Cerca
  • coreysquarzoni

Spicy Shrub

In questa ricetta andremo ad utilizzare uno scarto molto comune nel mondo del bar ma anche in casa (buccia o residuo della centrifuga dello zenzero) e uno scarto meno comune, ovvero la buccia di daikon.

Il Daikon è una radice commestibile bianca comunemente conosciuta come ravanello bianco o ravanello giapponese, tipica della cucina giapponese, ma diffusa in tutta l'Asia, dal sapore deciso e piccante.

In qualche precedente preparazione abbiamo già utilizzato gli scarti dello zenzero per creare un cordiale, puoi vederlo qui.

L’unione di aceto, zucchero, zenzero e daikon darà vita ad un gusto sorprendente! Dolce, deciso, tagliente e piccantino sul finale.



Cosa ti serve


  • Coltello

  • Tagliere

  • Superbag

  • Pelapatate / Peeler

  • Bilancia

  • Cucchiaio

  • Due Vasetti o contenitori con chiusura ermetica

  • Frigo

  • Imbuto


Ricetta (per ca. 280 ML di prodotto)


  • 200 GR Bucce di Daikon

  • 200 GR Zucchero

  • 200 ML Aceto di mele

  • 50 GR Scarti di zenzero



1)Aceto aromatizzato


Come prima cosa dobbiamo aromatizzare l’aceto che andremo ad utilizzare all’interno dello shrub. E’ molto semplice, prendiamo i 200 ML di aceto di mele, mettiamoli in un vasetto e aggiungiamo i 50 GR di scarto di zenzero, gli scarti possono essere composti dalla semplice buccia oppure dal residuo della centrifuga. Adesso vi toccherà aspettare dai 7 ai 10 giorni per ottenere il vostro aceto aromatizzato. Potete assaggiarlo ogni tanto e sentire voi stessi quando vi sembra aver raggiunto il giusto aroma. A questo punto filtrate l’aceto con una superbag.


2) “Saccharum”


Prendiamo i 200 GR di bucce di daikon tagliate fini e mettiamole insieme allo zucchero (200 GR) in un vasetto. Ora lasciamo riposare a temperatura ambiente per un minimo di 24H. Agita il vasetto ogni tanto per facilitare lo scioglimento dello zucchero. Quando lo zucchero si sarà sciolto avremo ottenuto il nostro saccharum al daikon.




3)Unire


Da una parte abbiamo un Saccharum alle bucce di daikon e dall’altra un aceto di mele aromatizzato allo zenzero.

Adesso aggiungiamo l’aceto al vaso contenente il Saccharum e lasciamolo riposare per 2 giorni in frigo, così il nostro aceto estrarrà ancora più profumi e aromi dalla buccia di daikon.

Trascorsi questi due giorni filtriamo il tutto con una superbag e imbottigliamo.

And that’s it! Riporre in frigo per una corretta conservazione.


Qualche piccolo consiglio


Potete usare anche un aceto di mele “classico” ovvero non aromatizzato. L’uso dello scarto di zenzero è semplicemente per donare alla preparazione un gusto ancora più spicy.


277 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti