Cerca
  • coreysquarzoni

Cordiale con gli scarti dello Zenzero


Quando usiamo lo zenzero, come decorazione oppure centrifugato per ottenere il succo, tutte le volte abbiamo uno scarto: la buccia. Lo zenzero viene sbucciato perché se si deve usare come decorazione, essendo una radice, può avere delle imperfezioni non bellissime da vedere all’interno del drink.

D’ora in poi non buttate via la buccia e neanche lo scarto all’interno del vostro estrattore o centrifuga, hanno entrambi ancora un forte sapore e profumo da non sprecare! In questa ricetta lo riutilizzeremo per creare un cordiale da inserire nei vostri cocktail.



Cosa ti serve


Coltello

Tagliere

Superbag

Pentola

Fornello o Piastra Induzione

Pelapatate / Peeler

Bilancia

Cucchiaio

Caraffa o contenitore

Imbuto


Ricetta


300 ML Acqua

30 GR Scarti di Zenzero

Buccia di 1 Limone

Zucchero (Vedi ricetta)


Come prima cosa prendiamo la nostra buccia di zenzero o scarto residuo della centrifuga. Se non avete ancora pulito il vostro zenzero vi do un piccolo consiglio su come togliere la parte esterna: non usate un pelapatate o un coltello ma un cucchiaio perché è in grado di seguire con più comodità la superficie irregolare dello zenzero, mentre utilizzando un coltello o un pelapatate l’operazione sarebbe più complicata (e a volte pericolosa per le vostre dita), senza calcolare lo spreco che si avrebbe in più.

Tornando al nostro cordiale, prendiamo una pentola e versiamo all’interno l’acqua (300 ML) e gli scarti di zenzero (30 GR), portiamo a bollore e lasciamo a fuoco medio per 3 minuti.

Togliamo dal fuoco, aggiungiamo la buccia grattugiata di un limone e lasciamo il tutto in infusione per altri 3 minuti. Ora filtriamo l’acqua con una superbag e pesiamo il liquido ottenuto. Aggiungiamo il 20% di zucchero all’acqua aromatizzata e mescoliamo per facilitare lo scioglimento.

Aspettiamo che si raffreddi e that’s it, imbottigliamo e il cordiale è pronto.

Mantenere il cordiale in frigo per una corretta conservazione.



Qualche piccolo suggerimento


Più lascerete il vostro zenzero a bollire con l’acqua, più il vostro cordiale “assorbirà” un sapore intenso e spicy. Se volete ottenere un cordiale molto più piccante, potete aggiungere qualche grammo di peperoncino all’interno della pentola.


423 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti